La Castellana Stufe

Domande frequenti – Termocamini

Come posso richiedere assistenza?
Per richiedere assistenza tecnica basta compilare il modulo che trova sul nostro sito. Assistenza

E’ possibile usufruire della detrazione fiscale?
I ns. termocamini  rientrano nella categoria  “impianti di climatizzazione invernale con produzione di acqua calda sanitaria” e pertanto rispondono alle caratteristiche richieste per poter avviare le pratiche per le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico con gli Enti competenti.

Quanta acqua sanitaria posso prelevare?
Si possono prelevare circa Lt./h 1120 ∆T 25°

Quanto consuma mediamente un termocamino?
Mediamente il consumo del termocamino è stimato tra le 40/50 kg. di legna in 24 ore prelevando circa 400 lt di acqua calda e riscaldando un appartamento medio di 110/120 mq

Quali materiali devo utilizzare per la costruzione della canna fumaria?
Per una buona canna fumaria utilizzare materiali refrattari come canne fumarie prefabbricate in cotto o  in mattoni pieni da costruzioni. In alternativa si possono usare i tubi d’ acciaio inox coibentato con materiale refrattario polveroso come sabbia di pietra. si sconsiglia l’uso di canne fumarie prefabbricate in argilla espanse.

Posso installare il termocamino a vaso d’espansione chiuso?
Tutti i ns. termocamini dovrebbero essere installati, secondo le norme di Legge relative al D.M. del 01/12/1975 titolo 2° articolo 19, con vaso d’espansione aperto e con tubo di sicurezza del diametro interno non inferiore a 18 mm., diretto in caldaia e non intercettabile. Nel caso in cui si voglia predisporre un impianto con vaso d’espansione chiuso, il suo installatore dovrà predisporre un serbatoio di scambio per l’eccesso di calore, inoltre l’impianto dovrà essere dotato di almeno 1 valvola di scarico termico ed 1 valvola di sicurezza; dette valvole necessitano di verifica annuale e della sostituzione periodica.

Di cosa ho bisogno per effettuare l’installazione del termocamino?
Per quanto riguarda l’installazione del termocamino, si dovrà provvedere all’acquisto di canna fumaria (diametro e lunghezza da calcolare in base all’abitazione – vedi schema di seguito riportato), vaso d’espansione, circolatore, tubi necessari per gli attacchi idraulici e tutte le valvole che l’idraulico riterrà opportune.

Ci sono accorgimenti di cui tener conto in fase di installazione?
E’ necessario innanzitutto valutare lunghezza e diametro della canna fumaria (vedi schema canna fumaria) in base al tipo di abitazione, realizzare lo scarico condensa (come da schema sotto riportato) tra l’attacco del termocamino e quello della canna fumaria, in modo da preservare il prodotto nel tempo; infine si consiglia realizzare una cappa smontabile che consenta di accedere ai collegamenti idraulici ed elettrici.

Quale tipo di manutenzione devo fare?
Saltuariamente va tolta la cenere dalla base del focolaio lasciando un sottile strato in modo da proteggere sia la pietra ollare che la griglia in ghisa. Se il tiraggio non è perfettamente efficiente una volta ogni 15 giorni, quando il termocamino è freddo accenderlo con del fasciame o con del cartone ondulato facendo una forte fiamma in modo da azionare la auto-pulitura del termocamino.Per la pulizia del vetro usare un panno bagnato d’acqua evitare qualsiasi tipo di solvente e spugne abrasive.

Ogni quanto va pulita la canna fumaria?
La canna fumaria va pulita ogni anno. Se si ha una canna fumaria in acciaio quando si esegue l’auto pulizia del termocamino contemporaneamente viene pulita anche la canna fumaria

Hai un’altra domanda?

Nome *

Cognome *

E-mail *

La tua domanda

Orari di apertura : dal Lun. al Ven. dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 13:00 alle 17:00

I ns. uffici resteranno chiusi per ferie dal 15/07 al 20/08

La Castellana srls - Via Vicenza, 43 - 31050 Vedelago (TV) - Italy
Tel (0039) 0423 1916655 / P.IVA 04694910268 / E-mail info@lacastellanastufe.com